Ineluttabilita’…

Trapassa il tempo umano

prospettato come reale

in ben piu’ altro tempo

cosi’ vasto che…non lo conosciamo

di cui si ha in fondo timore

perche’ e’ cio’ che davvero dona

quel tuo frammento d’attimo

…un percorso vita

di piu’ o meno “anni”che misurano

…un percorso incompleto

che rende proprio “frammento”

il tempo…misurato…per paura.

E’ una paura dell’ignoto

che fa mettere “il tempo” con reti limitanti

atte a far da giustiziera…la vita

quando ti pare di non averla vissuta

e…realmente poi e’ cosi’…non gratificata

perche’ c’e’ quell’incapacita’ d’evolversi

verso “il tempo”illimitato

che ci rappresenta come “passaggio dentro”

con quella consapevolezza verso altro

cosi’ mai…misura limitativa.

Ogni “frammento” diventa parte di Tutto

proprio perche’ c’e’ una densita’ diversa

che non ferma quella condensazione

perche’ si compia quel disegno individuale

in tanto che…non si puo’ concepire

dissacrati noi…verso ogni vita

disuniti noi…al Tutto d’Amore

disabituati noi…all’ineluttabilita’.

 

  (265)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag