Come se…

Il mare…sembra correre

in quelle increspature superficiali

che danno movimento al piatto

come se fosse cio’…avvertibile

dipendente da altro influsso

come se il vento lieve soffiante

fosse capace di sovvertire

….la piega…nell’amarezza

che ti vieta giusta corrispondenza

per cio’ che mai viene compreso

specie quando il fine del sottile

sente l’apparenza come tale

e…riesce a sovvertire la consuetudine

di un senso unico di sguardo

che non riesce a prendere davvero

quel senso nascosto palesato

da chiusure ermetiche non solcate

poste innanzi come divieti

nei cancelli della sapienza chiusi

dove resta il non confronto

perche’ significherebbe dar ragione

a chi agisce ancora di cuore

che l’unica sincera rimanenza

d’una forzatura qualificante

quando hai agito per il miglior bene.

Stabilire il miglior bene di te

di quel chi sei ancora da orgogliosita’

nella perdita di amore nell’apparenza

d’aver invece giusta corrispondenza

nella trasparenza di solo azioni…

 

 

 

  (260)

One thought on “Come se…

  1. I am actually pleased to read this webpage posts which includes lots
    of useful information, thanks for providing these information.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag