Piena di me…

Questo fruscio interiore

paragonabile a vento

cosi’ vivificante in se stesso

per cio’ che porta con se’

di carezza…d’odore

di ricordi…di foglie struscianti

di bagliori…di danza d’anima

di musicalita’…d’afferrato d’attimo.

Nel socchiuso delle ciglia

messe a protezione di raggi luce

che penetrano a scaldare

i pensieri e l’anima accomunati

dal medesimo ritmo danza

cosi’ dolcezza che la perpetui

nell’eterno di parole arrotolate

che si frammentano nel senso

di fermare l’emozione evinta

che s’accomoda dentro fino in fondo.

Eterno e’ il singulto

d’un avvicendarsi d’onde eterne

che il vento placa nel frusciare

che l’anima placa nell’ascolto

che il pensiero placa nel silenzio

mentre cinguettar di festa

sembra rispondere nell’immediato

di sentir la serenita’ planare

nell’alto dei cieli che s’arrotolano

insieme…tutto al tutto…in amore

quello che mi benedice proprio tanto

perche’ sono piena di me tutta…

 

 

  (210)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag