Quanto di te…

E’…quanto di te…vive

per esistere in coerenza

quando…compito della vita

e’ proprio…rappresentarla

come un vero sentire dentro

…il flusso della variabilita’

mentre le sue tappe

sono quell’aprirsi diverso

quasi che…forse…ne capisci il senso

cosi’ che puoi aggiustare il cammino

da veloce…a piano

da vuoto…a pieno

da rabbia…a pace

da odio…a perdono

da rumore…a silenzio

da niente…a tutto.

E’…quanto di te…viene sgombrato

come uno svuotare di cose

per avere spazio dentro

indi poter avere leggerezza

atta a far propendere nel volo

come fossi alato dentro anima

che puo’ cosi’ ritenersi …”te stesso”

e…la pulizia interiore spazia

per esser coerente per davvero

a quel primordiale compito

ch’appartiene ad ogni essenza

nel lavoro continuo introspettivo

di meritarsi la gioia pura

nel permetter finalmente d’esser vita…

  (316)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag