Quando cerchi…

Com’è difficile

cercare la strada tua

ripercorrendo sentieri

d’un bosco fitto di grovigli

dei quali a volte…non sai

e…la libertà è guida

nel cercar te stesso

in quell’ammasso di te.

A volte non ti riconosci nemmeno

…altre sei tu

e…tra ombre e luci

annaspi e ti spaventi

mentre la paura di vivere

è la compagna d’un tratto.

Capisci come folgore…a volte

e poi…non vedi nulla nel buio.

E’ la convivenza con le guerre

che ti fa perdere direzione

e poi…all’improvviso è luce.

E’ quella luce di dentro

che t’accarezza e ti culla

…nei sogni agitati

…nelle richieste d’aiuto

a te stesso.

Ti ripeti….”sei forte ”

alza il tuo corpo e l’anima

e…ascolta l’oltre che afferri

…fidati di te…di ciò che vedi

e…segui quella strada

è…quella maestra

è…quella giusta…

  (953)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag