Per Rosario Balzano…

Grande nel corpo

…piccolo nel cuore

e’ il rimando d’attimo

d’un adulto che e’ bimbo

giocando con l’onde

immerso nella spuma

nel cavalchio del mare

dove gioca con gioia.

Avere capacita’ diversificata

in riprendersi spazio

dimenticato ma vivificato

nell’esser fanciulli ogni tanto

quando si libera naturalezza

negli schiocchi della vita

a volte…frustante di dolore

altre…impeto di liberta’

spogliati da un’individuabilita’

che da fanciullo si puo’ allontanare

perche’ non si recita piu’

cio’ che la norma detta

…di frustrazioni nei ruoli

…d’editti sanciti dal comune modo

di sentire l’oppressione impossessarsi

di cio’ che sei poi dentro di…fanciullo.

Non dimenticare chi si e’

e’ cio’ che da’ senso al percorso

mentre destreggi il tuo essere

tra i flutti impazziti di spuma

…bianca d’uguale alla tua anima

capace d’essere viva…

 

  (275)

One thought on “Per Rosario Balzano…

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag