Ostaggi…

Si puo’ essere ostaggi

mentre quel “pseudo” perbenismo

detta l’ambiguita’ nel comportarsi

conformemente all’esistere

per quella colpa diventata vita.

Immemori d’esser giudici

mentre la vita d’illusioni

ha creato quella falsa realta’

che comprova sempre nell’umano

…l’insanita’ dell’esistenza

creando quel velo d’ignoranza

voluta per comodo appiglio

d’una dimenticanza enorme

che diventa il messaggio altrui

quasi che potesse la constatazione

insegnare nei limiti di grandezza

…quella solita pochezza

…quella sclerante arresa

mentre si lascia la credenza

che in fondo l’illusione possa aiutare

a…perpetuare l’insanita’

nel credere sia cosi’ la vita

mentre non possedendo armi proprie

si accomoda dentro facilmente

quell’esser ostaggi di non liberta’

impedendosi cosi’ di vivere

per morire di colpo ad ogni picco

di quella vera essenza sconosciuta

che diventa amica perche’ e’ comodo

mentre prigionieri si dice liberi!

  (586)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag