Pesare…

Essere bilancia che pende

…da un peso all’altro

nel minimo come nel massimo

costa nella vita parecchio

perche’ nell’obbiettivita’ del peso

c’e'…tanto di te

nel vissuto…pregresso

nel presente…di ogni istante

nel futuro che…decidi per te.

E’ un costo tutta questa bilancia

che metaforicamente ti appartiene

…in ogni azione che produce

quella differenza sostanziale

d’una semplice…pesatura.

Posiziona per te …il chi sei

nella caratura che t’ubica

come persona coerente o scorretta

verso cio’ che senti nell’anima

che presenzia in ogni spostamento

di quell’ipotetico peso che segna

nell’indubbia vicenda vita

quanto e come e se…riesci

ad ascoltare l’istinto o la ragione

in quella dualita’ perseguitante

nel metro del giudizio altrui

che ti vede non come sei davvero

ma come modello da criticare o meno

additando quell’incedere preciso

che ti da’ la possibile pesatura

come fossi un oggetto e non una persona…

 

  (278)

One thought on “Pesare…

  1. Hi, Neat post. There is an issue along with your web site in internet explorer, could check thisK IE still is the market leader and a good component to people will miss your great writing due to this problem.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag