Loredana…

Troppo e’…troppo

quando le richieste altrui

vengono ad essere

…quella falsa supremazia

che di solito s’usa per abitudine

rivolta a chi e’…piu’ debole

rivolta a chi e’…piu’ servile.

E’ un servilismo che e’ forza

in quel non voler prevalere

su quei pseudo poteri dei “forti”

che…pensano d’esserlo ma…non lo sono

in quanto c’e’ piu’ forza nei gesti d’amore

che in quel…”io sono”…cosi’ prepotente

che fa dell’accondiscendere un’arma sottile

nella sfaccettatura della forza interiore

ben radicata nelle origini di terra.

Viene si’…Loredana

dalle montagne alte d’Italia

dove la tempra…e’ legge di vita

dove la forza…vien proprio da dentro

dal gelo che ammanta cime innevate

dal cielo che fiocca di bianco.

La dolce fanciulla anelante amore

pare rivolgersi di sguardo lontano

aspettando solo d’esser capita

amata e rispettata per la sua bonta’

con dei grazie cosi’ gratificanti

che diventano l’apertura al perdono

quello che vuole per se’ capendo l’amore

da cui aspetta una carezza al suo cuore…

 

  (244)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag