Apertamente…

Io…manifesto apertamente

quel “io sono” che s’identifica

…con cio’ che ho capito

…con cio’ che persino non capisco

in previsione ottimistica

d’una apertura ulteriore da venire

per cui alla fin fine forse…sapro’.

A volte e’ cosi’ difficile

questa curiosita’ d’intelletto

che certo potrebbe essere stupida

…tante e tante volte

quando specialmente c’e’ sofferenza

nell’affrontare ogni volta

nuovo materiale da sondare

attraverso l’esperienza che ne faccio

ogni volta che m’avvicino

per poi scappare subito

a quelle perdite e ferite che sono crescita

proprio in virtu’ di cio’ che aprono

…nel dolore d’affrontare

…nella gioia poi di non condivisione

che a volte m’abbruttisce un po’

perche’ vorrei tanta fattiva compartecipazione

in quella singolare ombra di tristezza

che…non caccio via ma…vivo

che mi fa forse un po’ piu’ grande

e…forse piu’ commiserevole con l’ombra

quella che e’…alone sottile intorno

che ingigantisce le verita’ o le bugie

donando beneficio del dubbio adorato…

 

  (235)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag