Senza scuse…

La rabbia…parte della sofferenza

che…stana nella sua espressivita’

…quell’interpretazione degli irrisolti

verso qualcuno che…ha fatto o non fatto

verso qualcuno che…ha detto o non detto

spingendo la presunta vittima

a ritirarsi o contrattaccare.

E’ spesso un’abitudine

nascondersi dietro “il passato”

esternando platealmente la propria sofferenza

nella solitudine infinita dentro se’

che vorrebbe invece aiuto ed amore

tanto e tale da essere…guarigione

accettando questa responsabilita’ comportamentale

che sembra eterna e ben motivata

ma che invece e’ solo….un gioco perverso

creato per danneggiare ma che…non serve

creato per vittimizzarsi ma che…non serve

in quanto ogni vita e’ un quadro preciso

quando l’espressione s’amplia

nel “compitino” singolo da cercare

per ottimizzare e non sciupare la preziosita’

quella che e’ d’ognuno al mondo.

A volte e’ vero…l’esser vittime di situazioni

ma…capovolgere il dramma in positivita’

puo’ far di te una persona nuova

senza bisogno piu’ d’aggrapparsi al distorcere

per quella fede nel proprio esser “anima”

capace d’incassare come di prospettare

l’energia della vita senza scusanti…

 

  (238)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag