L’aggressivita’…

Quell’aggressivita’ d’infelice

e’ la restituzione inconscia

degli spaccati irrisolti

che seguono sempre chicchessia.

E’ un’ombra reale

che perseguita a chi si rivolge

che angoscia chi la fa affluire

come fosse…la rabbia…rivoltata

verso se stessi e verso gli altri.

Misura in ogni agire

quel maltolto non digerito

che magari neanche capisci

per la complicanza dell’intreccio

cosi’ ricamato nell’interiorita’

che…non puo’ scucire

…nel lento che l’ha creato

neanche un punto ben appuntato.

Ogni episodio aggressivo

e’ incapacita’ di risolversi

in cio’ che e’ cosi’ marcato dentro

quasi che quella trama invisibile

avesse nella sua radice profonda

le numerose ferite sanguinanti

che hanno cosi’ vivezza inspiegabile

nel cerchio completo d’un ciclo

che non riesce a completarsi

per l’incapacita’ di guarigione

in quel cancro fantasma

che uccide solamente

nel lento d’un percorso…

 

  (225)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag