La palla “fantasma”…

Giovani…ubriachi di triste

sono molto finti “allegrotti”

…giocatori d’una palla fantasma

che…davanti ad una rete

dovrebbe essa…pulsare di volo

dovrebbe essere…gioco misuratore

d’energia…passione di reale.

Giocatori finti

con elevazione rumorosa

…di tocchi sordi

ad una inesistente realta’

in un pallone che…non c’e’

nella verita’ assoluta

del…non c’e’.

E’ solo la tristezza

quell’assorbire la fine

d’una gioventu’ bruciata

…da alcol e droga

che sostituiscono “quella palla”

cosi’ rotolante e viva

che davvero…non esiste.

Io mi arrotolo nello sgomento

d’ascoltar l’urlo del gol

quel gol alla sconfitta

d’un potenziale cosi’ morto

che…mi piego di pieta’

per ogni grido di vittoria

d’un gioco “fantasma” che riflette

quanto l’illusione puo’ esser vera

nella bugia anch’essa cosi’ vera…

 

  (218)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag