Certamente…

Orizzonte cosi’ sicuro

…di te stesso…certamente

prepotente di linea

…dritta e costante

di quanto apparente c’e’

…nella certezza che ci sei

che…sembri vicino d’afferrarti

e poi…nella realta’…sei lontanissimo

…quasi impresa e’ arrivarci

a toccare la tua linea

nella forma che risponde

d’una palesita’ ovvia

che in fondo…non esisti.

Sei orizzonte ogni volta

quando sembri avvicinarti

c’e’ sempre un’altro orizzonte pronto

a creare la stessa medesima linea

per sempre…fino a trovar terra nuova.

Navigatori…dentro arrivi

sembra quella la certezza d’essere

come l’illusione di tutto

…dell’amore illusorio d’aspettative

…della vita che e’ sempre morte

…della morte che forse…certamente…e’ vita.

Navigatori…dentro paletti

come l’orizzonte limite d’altro

che affloscia la forma di te stesso

in quel prevaricare univoco

…di mente ragionante

non d’anima capace d’arrivare oltre te…

 

  (202)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag