Di “uguale”…

Coprire ad ogni modo

quella reale verita’

d’un chi sei da cui…fuggi

per una sorta di…”uguale”

che fa di tutti la stessa cosa.

Eh si’…”cosa”…d’un essere umano

cosi’ perfetto d’un intelligenza

che si fa poi “imbrogliare”

da quei modi soliti usati

per sentirsi omologati alla massa.

E’ una massa che…non pensa

e che ascolta con superficialita’

il chiaro d’una colossale fregatura

che pare faccia bene visto il suo propago.

Quanto ignorare puo’ unificare

nel mai darsi un valore unico

come pietre e pietruzze su di una spiaggia

che insieme…nonostante le dimensioni

formano una realta’ ben precisa

a prescindere da ogni singola dimensione

…di semplici pietre o pietruzze.

Ogni “cosa” che e’..un essere umano

dovrebbe e puo’ farlo se solo volesse

…segnare il suo passaggio terreno

usando un attributo fenomenale

…la propria individualita’

che non e’ la personalita’ ma tutt’altro

e…diventare cosi’…persona che non e’ “cosa”.

Non coprite come assassini

quell’unicita’ che potrebbe fare la differenza!

 

  (203)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag