Surf…

Quando l’equilibrio

di…dribblare nel gioco

diventa scaltrezza di vivere

sembra che nella non abitudine

di saper galleggiare sull’onda

tendente a farti cadere

per uccidere la possibilita’ equilibrante

e’…arrendersi a quell’uso comune

…d’esser travolti dalla costanza

di reggere al gioco vita cosi’ preventivo

in quell’esser scalciato ed ucciso

…dall’onda piu’ alta in arrivo

nascosta in “parvenza umana”

che vuole nel gioco…farti morire

uccidendo quella gioia di riuscire

a distoglierti da ovvi parametri

che ti vogliono perdente ad oltranza.

Perdente e’ attaccamento all’umanite

che…acceca l’umano che puo’ avere diritto

…a meritarsi cio’ in cui crede

…a meritarsi quella vita conformata

solo c cio’ che e’ l’ascolto dell’anima.

Perdente e’ non avere la fede

nella possibile remota occasione

che…l’anima…ha scelto per se’

senza calcolo ne’ scopo diverso

che…avere cio’ che l’apre alla luce

che…avere cio’ che la completa davvero

per quel Sacro d’afferrare

stando solo equilibrati alla meta

senza paura di non riuscire a prendere

solo cio’ che ci meritiamo scegliendo…

  (505)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag