Una realta’…

Un signore…si riposa

nel corpo ma non nell’anima

perche’ il suo sguardo e’ angoscia

per quel chiedere a se stesso

il limite del suo procedere

attraverso un mezzo strano

che e’…la vita…mai saputa afferrare

nella collisione di una consapevolezza

che il tempo…ha deviato dentro

che il tempo…ha inciso diversamente.

E’ un riposo del corpo

mentre l’anima annaspa

…affogando la sua bellezza

nel dovere ma mai nel piacere

si’…di quelle piccole riprove

si’…di quelle piccole gratifiche

capaci d’allietare senza costo

qualsiasi vita che…non sprechi

il patrimonio individuale ricevuto

come il piu’ grande dono gratuito.

Neanche l’intorno di bellezza

porta equilibrio e pace

negandosi comunione d’intenti

tra cio’ che sei e…cio’ che fingi d’essere

in quella dimensione sconosciuta

cosi’ amica dell’anima

cosi’ verita’ che senti la divisione

quella che spacca l’idea di verita’

in frantumi d’un esistenza

divisa e mai unita’ nella realta’…

 

  (354)

2 thoughts on “Una realta’…

  1. What i do not realize is actually how you are not actually much more well-liked than you may be now. You are so intelligent. You realize thus considerably relating to this subject, produced me personally consider it from a lot of varied angles. Its like women and men aren’t fascinated unless it’s one thing to do with Lady gaga! Your own stuffs great. Always maintain it up!

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag