L’azione…

L’azione e’…fare

e puo’ anche essere

…non fare

nella forza che

…presuppone la stasi

d’un non fare che ha significato.

E’ cio’ un dolore che

…non si puo’ condividere

perche’ ha origine

…dalla contemplazione

di tutto cio’ a cui non puoi

dare la spinta che…vorresti.

Baratri di attese

…non vendette di pareggiamenti

perche’ siamo solo pedine

solo…pensiero che riempie

quella modalita’ d’amore

che non si puo’ condividere

per quanto e’ immenso

per quanto e’ tutto cio’ che sei

per quanto in toto appartiene

in un mondo che nemmeno lo sa

d’essere colmo e pregno di…non fare

diversamente da quel solito dimenticare

quanto si e’ soli e quanto in compagnia

di quei pensieri che ti danno forma.

Azione…lasciare andare

azione…non depositare consuetudine

azione…dolore che ti libera

azione…accompagno d’amore.

Il problema e’ capirti per capire

scavando nel cuore e nell’azione di scelta

sabotando il tuo vero senso nella risposta

quella che devi a te stesso soltanto

perche’ combacino dolore ed amore

facendo prevalere il rispetto verso il bene

quello tuo e dell’Universo che collimino

nella difficile comprensione del profondo

nella voragine del saper dare anche se…non dai

nel buco nero delle elaborazioni cervellotiche

che lasciano la scia delle azioni e delle non azioni…

 

  (521)

One thought on “L’azione…

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag