Amando…

Amando e’ spettacolo

di quelli inverosimili

per quanto contengono

quelle parti mai svelate

d’ogni movibile intorno

in un compito eterno

che ci rende persino la pieta’

per la miseria umana posseduta.

Amando si spiega di scintillio

regalandoci il modo proprio

d’esternare anima ed emozione

senza bisogno piu’ di nascondersi

dietro le facciate delle finzioni

quelle sceniche che sono vuote

cosi’ prive di te stesso.

Amando si prova a destabilizzare

quegli equilibri fatti di non detto

quegli accordi melliflui di esteriorita’

che a nulla valgono se comprovano

la recita insulsa delle vite

che al momento della pienezza

scoprono solo pochezza.

Amando si prova a regalare

non dolore ne’ attaccamento

non abisso ne’ contenimento

ma…pianto che vive d’amore

solo perche’ amando diventi

quella parte migliore di te stesso

senza vergogna del sentimento che approvi

con la grazia della libera occasione

che ti vien data per evolvere con amore…

 

  (228)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag