La valanga…

La valanga delle parole

travolge veloce il pensiero

trascinato nella voragine

di quei perche’ inspiegati

che sul tuo percorso hanno peso

specie quando ti lasci travolgere

senza ascoltare quell’istinto

che e’…in ogni mosso che da’ pace.

Le spiegazioni s’eclissano

seguendo la rotta delle sensazioni

…dove l’inspiegabile non conta piu’

…dove liberta’ diventa guidante

…dove emozione assume vita

…dove trasparenza diventa altro.

La valanga delle parole

segna il senso statico

negando a se stessi potere

schiavi di logica che l’animo non ha

schiavi d’etichette che posizionano cliche’

schiavi di poteri che poi non puoi portare

schiavi d’illusioni che deviano quei perche’.

La valanga delle parole

…corre e corre quasi apposta

cosi’ che tu non possa fermarti

per soddisfare la tua natura

d’essere un semplice umano

che…guarda caso ha un’anima

e…quanto bello se si e’ cosi’ allertati

nel pericolo solo d’inseguirla

perche’ e’ vietato…si’ vietato.

 

  (228)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag