Qualora…

Infinito che…conosci

la legge del Sacro

in ogni tua espressione

che…avvera il miracolo

d’un modo fantastico

di rapportarti a noi

che…neanche si recepisce

quell’unione abbondanza

cosi’ tanta da svilire.

Tu conosci…l’amore

quello dell’incondizionato dare

mentre viene abbandonato

quell’esempio che dai

con il sacrificarti

a…quell’incomprensione

che tocca a noi umani

quando…non capiscono affatto

quel dare che viene calpestato

buttato nell’usuale consueto

che…annovera tanta dispersione

d’un fatato che…non esclude mai

la propensione ad imparare

quelle “cose” irraggiungibili

nell’impropria modalita’

d’una fuga repentina

in tutto cio’ che significa…dare

in tutto cio’ che e’…commozione

qualora si potesse afferrare

l’immensita’ che c’appartiene…

 

  (144)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag