Bighellonando…

Hanno girato bighellonando

nel buio profondo della notte

nel buio profondo di perdita

per quella moda di non dormire

facendo solo danni intorno

presi dal loro totale buio

commisurato alla notte.

Ma…la notte e’ illuminata

da stelle tante ed empie di bellezza

da luna tanto amica della terra

da pianeti a noi invisibili di lontananza

nel quadro perfetto di galassia.

C’e’ sempre relativita’ nel buio

in quell’apparenza da individuare

in quel grande mistero del nero pesto

ma…per ogni giovane disperato

il buio e’ proprio senza speranza

in una vera abissale perdita di se’

in un dolore che s’evidenzia urlante

dentro presenti…sono annullati

con la dissolvenza di qualsiasi obbiettivo

cosi’ lontano…cosi’ chimera

che e’ meglio annebbiarsi del tutto

nell’uso sconsiderato della vita

buttata e stracciata di valore

che e’ meglio stare al buio di se’

nella disperazione di vivere

con quella morte accanto che e’ richiamo

nel fascino della facilita’ a non pensare

per sopravvivere…amici della morte…

 

 

  (422)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag