La foto…

E’ quell’attimo particolare

come un click di foto

mentre scatti il panorama interiore

cosi’ strano nelle forme

cosi’ astratto nei suoi moti

cosi’ incolore nei suoi angoli

che…renderlo visibile ai piu’

pare un’utopia d’arrivo

per quei strani conformanti appigli

che nascondono invece di mostrarsi

quella consistenza d’afferrare

per poterne mostrare esistenza.

Eppure e’ una foto che tu sai

per quante volte l’hai scattata

…in ogni angolo di rabbia

…in ogni lacrima dentro il dolore

…in ogni angoscia di perdizione

…in ogni negato di visualizzazione

…in ogni arresa d’evidenza palese

…in ogni discesa ai margini di forma

…in ogni sintomo di relativita’.

Eppure e’ una foto che non puoi duplicare

e’…talmente varia e bella di tempo

e’…talmente brillosa e lucente d’energia

e’…talmente calda e poi tiepida d’amore

e’…talmente vicina ed invisibile che poi la tocchi

e’…talmente dolore e poi gioia ritrovabile

e’…talmente tua che neghi la sua esistenza

mentre tradisci subitamente l’attimo

quando piangi perche’ l’hai riconosciuta…

 

  (284)

One thought on “La foto…

  1. Ӏ’ll immediately grasp your rss feed as I can’t in finding
    your e-mail subscription hyperlink or e-newsletter servicе.
    Do you have any? Please allow me understand
    in ordeг that I may subscribе. Thanks.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag