Non sapere…

E’ proprio vero

quel degrado che ha origini

nel non sapere…dare

nel non sapere…educarsi

nel non sapere…il rispetto

nel non sapere…l’amore

nel non sapere…il pensare

nel non sapere…l’azione del fare

nel non sapere…il cambiare

nel non sapere…il donare

nel non sapere…il funzionamento.

Tutto cio’ e’ perche’

…non si vuole sapere mai

qual’e’ il proprio compito

qual’e’ il concetto dell’anima

per quell’intelligenza sua insita

per quell’intelligenza da usare

per quell’intelligenza che produce altro.

Tutto cio’ e’ finalizzato

nel rimanere quanto piu’ e’ possibile

nella fase del “non sapere”

solo perche’ non si vuole essere diversi.

E’ una diversita’ riuscente ad unire

ogni forma …in qualcosa di unico

ogni forma…in qualcosa di bellissimo

ogni forma…in qualcosa d’augurabile

senza aspettare piu’ che quel “non sapere”

renda l’umana specie un “bluff” enorme

dove l’ignorare domina ogni forma

nella comoda stasi della vera origine…

 

 

  (348)

One thought on “Non sapere…

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag