“Standard”…

Le persone “standard”

sono quelle che mai e poi mai

…cambiano idea

per una serie di preconcetti

quasi…anzi mai…cosi’ vera

che e’ quella verita’ cosi’ limitata.

Tutto e’ cambiamento

continuamente dentro e fuori

di questa pseudo realta’

che si costruisce sull’inganno.

Quante parole e certezze

nell’inutile perseguire obbiettivi

con quell’aria di sapienza

che in verita’ affatto non e’

con quel proseguire oggettivo

che diventa vano percorso.

Tutto e’ trasformazione

in ogni frazione di secondo

in ogni frazione di pensiero

in ogni frazione di connessione

in ogni frazione d’appartenenza.

Tutto quando e’ guardato

con i paraocchi limitanti

diventa…piccolo spazio e luogo

diventa…occlusione di sguardo

diventa…noia mortale.

Quanta paura dilaga

nel porgersi limitati

di fronte alla meravigliosa occasione

d’esser proprio di piu’…

 

  (239)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag