D’un sogno…

Vuole esprimere la sua rabbia

…questo mare d’ora

forse per questa terra

cosi’ ancora lontana dall’amore

…utopia d’un sogno

nella distrazione accomunante

cosi’ vicina alla distruzione

d’una specie che…doveva essere

soltanto la piu’ alta espressione

della creativita’ tutta.

Gabbiani volano a fior d’acqua

immersi nella spuma bianca

…d’onde alte arrotolate

a mo’ dimostrativo diffusivo

d’un modo esplicativo chiaro

d’una ricerca di “qualcosa”

con l’affanno tra le ali

che paion volersi piegare

invece di raggiungere il cielo

cosi’ ampio di liberta’.

Esprimono cosi’…insieme

il diniego verso perdite d’identita’

dell’umano…lontano assai

da cio’ per cui…dovrebbe vivere

da cio’ per cui e’…ancora vivo

per apporre il baluardo della comprensione

verso la vera sua identificazione

nella bellezza di…spendere le vite

senza timore della felicita’

cosi’ cara all’infinito innanzi…

 

  (156)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag