Natura…

Natura…amica sconosciuta

pronta ad elargir se stessa

con la prontezza d’un amore

focalizzato nella gratuita’

in quell’incondizionato dare

che…neanche viene soppesato

per quanto vasto e’ il suo porgere

agli occhi di chi sa guardare.

Maestosi sono gli attimi

quando recepir dal contesto

riempie l’animo dallo sguardo

che si perde oltre il limite

afferrando spasmodicamente

ogni piu’ piccola manifestazione

del grande spettacolo elargito

al cospetto della singola piccolezza

che diventa solo “quisquilla”

d’una superficialita’ dilagata

in ogni cruccio che si ridimensiona.

Stupendamente afferri

il dettato muto del tuo essere

che dirige la tua vita consapevolmente

oltre il limite del conosciuto

nella liberta’ assoluta che si pronuncia

solcando il mare dell’ignoto

…fino ad afferrarne senso

…fino a darti ali per sorprenderti

nella tua piu’ vera natura

per quell’amore che ti devi

per quell’essere che sei…

 

 

  (331)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag