Del dolore…

La paura del dolore

e’…quell’attimo prima

quando dal buio pesto

…rivedi la vita

nel nuovo che accade.

Il nuovo che vivi

e’ solo trovato in te

con lo spasmo d’esistere

di fragilita’ esistenziale

che ti segue amica

nel silenzio del cio’ che sei

nell’ovatta…senza rumore

d’una pioggia di pianto

che…irrora l’anima

che…la pulisce come magia

dinnanzi al nuovo tuo

che…non conosci affatto

e..sei sconosciuto di te stesso.

Quel non sapere piu’

…la strada della vita

sembra…sentiero di graffi

sembra…rovo con spine appuntite

sembra…polipo viscido che scosti

come la patina ch’era avvolta

sulla pelle tua…ora liscia

sanata da graffi e dolore

dov’eri a salire e salire

per scendere poi nel mistero

che lo abbracci nella paura

…paura del dolore squarcio.

 

  (208)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag