Il nuovo…

Ho sognato che…partorivo

come se…da dentro me

uscisse una nuova vita

che ero sempre…io.

Era maschio…il nuovo

come se…avessi preso

la natura d’un mancante

preso come dono da capire

quel nascosto che e’ in me.

Era come un dono voluto

come un’appendice ritrovata

d’un consapevolezza arrendevole

non piegata al dolore

ma…alla gioia sconfinata

sentita come arresa al nuovo

…di cio’ che dovra’ essere

…di cio’ che dovro’ vivere ancora

nella ricchezza d’un gusto

forse mai assaggiato.

E’ il nuovo d’un giorno

e’ il nuovo di una stagione

e’ il nuovo d’un inno eterno

e’ il nuovo d’un amplesso mio

d’anima e pensiero…abbracciati

d’anima e pensiero…corposita’

che e’…il nato di me

accarezzabile…afferrabile

prendibile…nascibile

eh si’…siamo proprio vita

eh si’…siamo proprio tanto.

 

 

E’ per oggi…giornata delle donne uccise

quando quel maschio soccombe al vecchio

quando il maschio odia fino all’ultimo

eh si’…proprio quella donna che lo ha partorito

eh si’…proprio quella donna che immola se stessa

e…non nella facile arresa in un mondo maschilista

ma credendo che il nuovo maschio sia donna fino all’anima

in pace con quella parte femminile di se’ senza maledirla

caro maschio…ancora perdente…ancora vittima di se stesso!

Poverini…debbono uccidere per gratificarsi !

 

  (299)

2 thoughts on “Il nuovo…

  1. I just could not depart your site before suggesting that I really enjoyed the standard info a person provide for your visitors? Is going to be back often to check up on new posts

  2. Whoa! This blog looks just like my old one! It’s on a completely different subject but it has pretty much the same page layout and design. Wonderful choice of colors!

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag