La comprensione…

La comprensione…del lontano

sembra avvicinare sempre

…quel filo conduttore

alla sapienza d’amore

che tante volte resta guida

a portarti…esaudito

alle cime piu’ alte comprese

come se…all’improvviso

quel lontano…cosi’ vago

fosse vicino da toccarlo.

Tocco…le pieghe d’un viso

aspiro…l’odore persino

afferro…le mani aperte e..le stringo

arrotolo…invisibili braccia

stringo…la pienezza…di pelle

avventuro…l’anima a scoprire

quanto innegabile unisce il diviso

quanto dolore puo’ essere gioia

quanto di me e’ proteso oltre

quanto di altro e’ magia palesata.

La comprensione…del lontano

m’avvicina con l’animo mio

a prendere tanto da dentro

che…non so spiegarmi che…non accetto

che…non posso capire e forse…non voglio.

Abbandono ogni freno d’orgoglio

nell’accettare umilmente amore

pesando l’intenso…del lontano

che m’avvicina cosi’ tanto

da mormorare grazie…udendo altro grazie…

 

 

  (251)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag