Solamente…

Quanto incivile mondo

raccoglie l’incuria verso esso

che certo regala…solamente

la civile espansione della sua intelligenza

a differenza della natura umana

che devasta…solamente e profusamente

l’equilibrio sano della natura.

E…che dire d’una sedia abbandonata

rotta e sgangherata e grande assai

messa li’…su di un morso di spiaggia

come simbolo d’irrispettoso modo

di non curare neanche le apparenze

…d’un ineducato egoismo

che ha impedito alla persona

di rimuovere uno scomodo oggetto simbolo

lasciandola li’…quella sedia

che da sola certamente non si muove.

Quanto incivile mondo

viene condiviso con poco amore

anche se ci viene riconfermato sempre

da…quanto intorno s’evidenzia

attraverso una gratuita’ da cogliere

proprio da un’ incondizionato eterno

mentre viene calpestato e svenduto

come se fosse…il concepire di tanto

dovuto per chissa’ quale mistero

in un conticino che mi pare impari

dove non regge il confronto

tra dare ed avere sbilanciato

dall’incivilta’ imperante di base…

 

  (186)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag