Respiro d’amore…

Il cinguettio sfrenato

…di canterini festanti

sembra proprio felicità

in quella semplice emozione

che porgono ignari

donando all’ascolto del ritmo

…l’intonazione giusta

nel porgere a se stessi

lo stesso respiro d’amore.

Respiro d’amore

è l’armonioso dispiegarsi

che aleggia leggero

come un tuffo di spuma

che invisibile circonda

un corpo che ha dimenticato

…l’energia d’un canto

mentre il respirare persino

è amore di te.

La festa del canto

contagia l’umore

che repentino sintonizza

la sua ombrosità

…cambiandola

dimenticando in un secondo

persino chi sei…

Nel dilemma

…anche a chiedertelo

non vuoi neanche risponderti

per quanto non serve

tutto quel porsi distorto

d’un quel che siamo sempre

cangianti…mutevoli…in crescita… (443)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag