DUEMILA…sono duemila.

E’ un numero

è…segnante di parti mie

quelle che fermate

diventano…parola

diventano…il fuggitivo

quello che afferro

dallo sguardo ch’attraversa

…la realtà che è parola.

Duemila parti d’attimi

duemila esternazioni

…racchiuse in un cammino

verso la qualificazione

d’un andare a spulciare

…l’invisibile minuscolo

dentro sinapsi raccoglienti

quei moti d’anima

che danno l’idea di me

la Gianda che è socratica

la Gianda che è cassandrica

la Gianda che è reale

di quanto…della parola

sparge la vita emotiva

cercando nel suo regalare

…lo spazio personale

la carezza di cui è carente

e…di cui non ha vergogna

parlandone senza ritrosia

…dentro quell’infinito

che l’attraversa ogni volta

porgendo un briciolo di sè

nel grazie che è

dentro…la parola

che…diventa altro.

  (652)

One thought on “DUEMILA…sono duemila.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag