Il premio..


La cornice dell’incanto

è quest’erba incolta

alta e prepotente

che s’agita

al frusciar del vento

..porgendo movimento

all’infinito che si apre.

E’ la pace del dopo noi

forse..la gusto in pieno

forse..sono morta e viva

ma la pace è..ascoltarla

con un sintonizzarsi

al programma scritto dentro

girare…muovere..pazientare

ma trovarla..la sintonia

è un premio per noi viventi

porto da un’altra parte

forse..da una dimensione diversa

che..rende il corpo antenna

ricevente messaggio d’amore.

Si assume la gioia del piccolo

dell’infinitesimale d’ognuno

che potrebbe…se unito

creare una bella sinfonia

con l’ascolto tridimensionale

d’una melodia fatta da noi.

E’ per noi la melodia

è..per superare il buio dell’esistenza

è..per rendere gesti piccoli..grandi

è..una carezza che cerchiamo

è..un bacio dalla vita.

  (453)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag