Nel rotolio…

Il mare…nel rotolio

…tumulto d’onde

riporta a galla

qualche volta…molte volte

le rabbie delle persone

che come onde precipitose

si accavallano nelle parole

e…si aprono al litigio

che nel caso di cattiverie

…quelle gratuite dette

come coltellate da infierire

…a più non posso

producono solo disagio

nell’ascoltare la voragine

di incomprensioni…di gesti

accentuato poi dalla povertà.

E’ una povertà d’animo

che è impossibile da sanare

senza neanche più l’incontro

tra consanguinei che dovrebbero

comunque…amarsi per natura.

Quanto odio nelle famiglie

tra il non detto mai

o…il detto male e troppo

in quella dismisura d’equilibrio

che rimane l’utopia dei rapporti.

Cosa rimane dentro è sgomento

quando l’utopia è generale

è la distruzione d’una guerra

dell’uno contro l’altro

nella stessa casa…

  (375)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag