L’erranza…

L’erranza interiore

è sapere la riscontrante

…risposta d’anima

che sempre è sovrana

nel diventare poi…azione.

L’azione è abbandonarsi

come nel vento che trasporta

nella sua erranza intrinseca

quel voler esprimere

turbolenza e poi pace.

La pace è l’esser presi

dentro il vortice

delle emozioni fermate

che vedi rimbalzare dentro

come fossero loro

…la risposta cercata

nella simbiosi con te stesso

che così…come foglia

ti lasci carezzare da vento

e salire e scendere…senza posa

non sapere chiedendosi

qual’è la direzione dove andrà

in quella liberazione scoppiata

che è l’esplosione di gioia

perchè hai superato barriere

perchè hai capito d’abbandonarti

a quel che sei non a quel che devi

a quel che pulsa non a quel che muore

a quel che il vento porta

nel posto giusto…al momento giusto…

  (1228)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag