L’albero nudo…


Piovono su me

…foglie d’un albero

che si spoglia di sè

quasi a dire

..in un sussurro

che…anche nudo

sarà speranza

sarà futuro

quando il sole…di nuovo

renderà le sue foglie

verdi e…vive.

Dopo l’inverno

e…il freddo inevitabile

si vestirà..per magia

e..ci renderà meraviglia.

E’ simile ad un uomo

..stanco e..triste

chiuso su sè… nel cuore

…all’improvviso

attraversato dalla luce

alla fonte del suo cuore

ascolterà la vita

quella che si riprende

così..per gioco o magia.

La rivincita con sè

quasi come l’albero

quasi come tanti

che non ascoltano..la speranza

in quel di sè…così bello

nell’unicità dell’esser vivi ancora…

  (1783)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag