Come un riccio…

Come un riccio

…pieno e denso

d’aculei appuntiti

nella pazienza d’amore

nota solo a chi ama

sembra…l’apertura

quella fatica di scalata

dopo sforzi e costanza

d’arrivar a meta

mentre in amore

…stranamente

prendi da te stesso

tutta la quantità e qualità

che è posseduta

d’un patrimonio singolo

intessuto con filo stellato

ricamato con ago di sole

come se…quella lucentezza

…insita già a priori

dovesse solo trovare

quella corrispondenza

combaciante di cristallo

che non è fatica affatto

ma…sapienza d’anima

già amore di per sè

già colma di cascata

che…allorchè provi emozione

scegli di donare per te stesso

come se…l’apertura di quel riccio

è già conosciuta

prima di te…c’era…

  (546)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag