La mia ombra…

La mia ombra…lunghissima

…si riflette sul grigio

ed è così nera e netta

che mi diverto a giocarci.

Muovo le mani e poi…la testa

ed ho trovato uno spasso

che mi fa poi anche riflettere.

Giocare con l’ombra di te

è divertirsi a sembrare altro

come se…quel riflesso

che comunque è tuo

non t’appartiene

e quindi lo puoi fare.

Liberi la fantasia

…diventi bambino

riprendi per te il gioco

e…ne sei pure contento.

Basta così poco per essere

in quel non essere che è gioco

in quel non essere che è ombra

in quel non essere che è coraggio

…di quel prendersi in giro

come se non fosse poi così serioso

quell’essere a forza qualcosa

quell’essere a forza ciò che non sei

e l’ombra…sei sempre tu

si sposta con te perchè è la proiezione

…di quel gigante che siamo

quando siamo…ombra

quando non siamo corpo ma…anima.

  (464)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag