Quel guardare…

Quel guardare le cose

con una lente d’ingrandimento

come una aristotelica classifica

…che divide in gruppi

la conoscenza personale

aggredita dalla non dimestichezza

del pensare diversamente.

Quel guardare le cose

…esteriormente di sguardo

impedisce l’approfondire

…il perchè di quelle cose

…il perchè d’un atteggiamento

…il perchè del senso proprio in sè

con il rispetto dovuto ai perchè.

Quel guardare le cose

pensando pure d’avere ragione

e creare così…lo scudo

per non sapere umilmente abbassare

…quella presunzione arrogante

di editti …strafatti di certezze

limitano lo sguardo dentro

…nel profondo.

Quel guardare le cose

credendo alla propria visuale

è ciò che uccide l’andare avanti

oltre ciò che si pensa d’aver compreso

c’è il mondo dell’invisibile meraviglia

che porta a scoprire dell’altro

come uno specchio che riflette

un bagliore…un ombra…un tratto

un alito…una incertezza…una novità…

  (1571)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag