Nel centro…

L’isolotto nel centro

è sparito nei flutti

che…salgono e scendono

sormontandone roccia.

Si forma così spuma

che è sbatter d’onde

che…salgono e scendono

rendendone cieca l’essenza.

Eppure…saldo di sè

quell’isolotto approdo

di gabbiani stanchi

oggi resterà vuoto e solo

senza uccelli tubanti

nell’approcciar conoscenza.

Eppure…saldo di sè

rimane nelle cime spuntanti

la forza d’essere lì

nella piega perenne di furia

è l’appoggio di vista

è la terra che vibra

mentre resiste alla brama

di tanta impetuosa rabbia

nel limite di sicurezza

mentre l’effluvio d’odore

s’espande di profumi altri

come fosse la trasparenza

…sfumata

nei varii colori di blu

dai toni diversi riempenti

dalla natura colore

c’è la carezza del blu…

  (1100)

One thought on “Nel centro…

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag