Quella voce..

Sentire quella voce

che riconosceresti ovunque

in quel chiedere

…come stai

è la gioia gratuita

d’un riconoscere un perchè.

Sentire quel timbro

che riempie un filo freddo

è trasmissione di calore

che sembra avvolgerti di carezza

come se…la tua anima

avesse ricevuto carica vitale

in quello spegnimento del tempo

che arreca solo mancanza.

Sentire oltre te

quanto riconosci di bello

in quel sopito affetto

che è altro…che è mancarsi

che è altro…che è pazientare

che è altro…che è pensarsi.

Sentire è guardarsi così

da una voce c’è lo sguardo

da una voce c’è quel mai detto

da una voce c’è quel sapere comunque

da una voce c’è l’attendere.

E ,la voce..diventerà realtà

e la voce…sarà musica d’anima

e la voce…quella voce

sarà un viso…sarà l’abbraccio…

  (550)

One thought on “Quella voce..

  1. Adesso che ci penso, un po’ mi manca quella voce; ma poi basta distrarmi e riempire quel silenzio con ogni tipo di rumore, per pensarci di meno…
    Ti abbraccio Gianda!!!

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag