Dell’immenso…

Il canto dell’immenso

trapassa di magia

l’intreccio con te stesso

che è lì felice dell’evento

come una nascita di te

che pur se nella paura

è forte assai di forza

sapendo che sarà

quel tuo bisogno dentro

in quel sogno lento che diventa

…il sentirlo così tuo

che è lì…già t’appartiene.

Di gloria ammanti il cuore

che sceglie sempre

…senza pensare

quella giustizia che intravedi

nello svolgere del tempo

che risponde di certezza

che risponde di sicurezza

del dubbio strano dell’andare

che s’evolve piano e lento

perchè meriti per te stesso

quella fetta dolce di risposta

dentro la stranezza vita

che risponde sempre qui

…sulla terra… mai nel dopo

…ora non poi… è il risultato

di ogni sogno che diventa

…quella musica di tenero

che avvolge di canto…

  (749)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag