All’amico partito…

Come una polena vorrei

…esistere per te

allorquando guardando

negli squarci blu d’inverno

visualizzi la mia forza

quando nella distanza

ascolti il mio sguardo

quando ti sembra d’esser solo

e vorresti un motivo per credere

quando vento squarcia il cuore

nella solaggine d’esistere

e non hai direzione alcuna.

Io sarò lì a lenire

come una certezza d’antico sapore

come una creatura che t’aspetta

lì…davanti al mare

…nella tempesta

…nella buia essenza

come un porto sicuro

dove puoi esprimere te stesso

sicuro d’essere compreso

sicuro d’essere accettato

semplicemente abbracciato

da una lucina piccola

che può essere un faro

allorquando vuoi luce

allorquando vuoi pace

al di là del tempo e dello spazio

polena d’ali…rifugio…affetto

polena che è qui a San Nicola…

  (1258)

One thought on “All’amico partito…

  1. Hi there, the whole thing is going perfectly here and ofcourse every
    one is sharing data, that’s actually fine, keep up writing.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag