Grazie vita…

Incontro alla fine

c’è la vita piena

quella che ti ha condotto

…per strade infinite

su..per salite

giù..per discese

e poi..scegliere

e poi..sbagliare

e poi..pagare

e poi..piangere

e poi..ridere

e poi…e poi…e poi…

ancora abissi

tra onde che sovrastano

tra flutti annaspare

e..non avere più fiato

e..cercare tra la nebbia

il pezzo di vita tuo

quel brandello da ricucire

quel brandello che sarà

..parole..sogni..domande

e…non sapere e poi sapere

e…non vedere e poi invece

ecco..vedi un imbocco nuovo

sei tu…coi tuoi stracci

sei tu…svuotata di te e..stanca

ma…all’improvviso ..la luce tua

ti fa sperare e ci vuoi credere

devi credere ..ce la devi fare

a dire..a dirti che sì…c’è

…una lavagna dove incominciare

a disegnare i tuoi colori

…un giardino dove incominciare

a piantare fiori di te

…un oggi che è credere

dopo il nero …c’è

dopo il tolto…c’è

dopo il perso…c’è

dopo te…c’è.

Risorgere cambiata

coi tuoi bagagli svuotati

quasi che..non vuoi ricordare

non volendo più..la morte

e…lanci parole

e..scrivi per non dimenticare

d’essere io..sempre io

più ricca di prima

più saggia forse ma

…più me sempre

e che comunque

è andata così la vita

uguale a tante altre

sperando che anche ora

ce la farò..sì..ce la farò.

Vorrei abbracciare tutti i no

perchè… mi hanno resa forte

perchè… mi hanno insegnato

che forse…sono forte.

Grazie vita… (327)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag