Paradisiaco d’abbraccio…

Qui…innanzi a ciò

…paradisiaco d’abbraccio

mi riprendo certezze

in quell’anima esplodente

tra i fiori rossi arrampicati

che sembrano macchie dense

…di gioia che chiama

in quella visibile esistenza

che è come regalo

e la vita…e l’anima…e i fiori.

Vorrei crear di rosso

una ghirlanda indigena

oppure un omaggio funerario

prima di dipartire altrove

…la porgerei a me stessa

nella sicurezza di sincerità

verso la mia anima che si scioglie

non come quella passività imperante

quando l’obbligo sociale

ti fa compiere gesti che…non servono

in quel donar ghirlande

a chi meno è sentito d’omaggiare.

Anche su di una mensola

ho una mia foto con fiori colorati

che son sicura…prima del tempo mio

mi dono con l’amore che ho per me

anche così nella certezza ovvia

di quel dimenticare frettoloso

che si ha verso chi s’ama apparentemente

per lo meno il gesto gentile

me lo porgo da me stessa…

  (979)

One thought on “Paradisiaco d’abbraccio…

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag