E’ spettacolo…

La natura prosegue

è sempre nei tempi suoi

regalo di suoni e voci.

Al mattino è spettacolo

…galli che annunziano

…cani che si parlano

…buio che s’allontana

…ticchettii che segnano

…silenzi che parlano

…ombre che s’allargano.

Tutto che cambia

in quell’uguale apparente

perchè ogni spuntare nuovo

è cambiamento interiore

è crescere senza accorgersi

è pensiero che s’affina

ogni secondo…ogni attimo

è diventare diversi di più

nella misurazione d’un tempo

che scorre su suoi binari

nell’immensità dell’intorno

nell’immensità dell’interno.

Cara immensità circondante

…che plasma su noi vita

…che non abbandona mai

quella costruzione interna

di noi…soprattutto noi

poveri umani impazziti

nel muro del poi

non gustiamo ciò che è…ora.

  (738)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag