Lento…

Lento il giorno cresce

mentre lento si consumerà

mentre lento ti regalerà

mentre lento ti addomesticherà.

Lento è assuefarsi

a quel …così fan tutti

in un comune gaudio

che ti consuma di spreco

mentre lenta è la morte.

Lento ,è solo aspettare guarigione

come un medicamento ad effetto

che infili per combattere

il disturbante d’un corpo

e…lento è non udire più

il giorno che posa in te

come fosse il dono ultimo

…di quanto di te c’è dentro

…di quanto di te hai negato

…di quanto di te è muto

nel non parlare con te

in quello scambio di vivezza

che è il tuo con te.

Lento è capire il giorno

nel riempirlo d’impronte tue

quando muovi i passi dentro

quel giorno che è spuntato anche per te

e…quando non udrai più

la dolcezza del lento e soffice soffuso

vorrà dire che non ci sei più

mentre il giorno ancora spunterà… (507)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag