Un telegiornale…

Come cani sciolti

inselvaggiti dalla fame

portiamo in giro

come trofei di guerra

…brandelli sparsi

di pezze colorate

di carni lacerate

di bave lascive.

Come cani sciolti

in branchi di potere

portiamo come mostra

lo sbandierare della razza

di egoismo dentro lotte

di amore dentro finto

di marcio dentro ardire

come fosse ciò giustizia

quando uccidi e violenti

quando odi te o gli altri

quando perdi identità nel branco

e…non sei altro che affamato

l’unica unione dell’insieme

…la fame di cibo

ma…pure d’amore.

Come cani sciolti si è animali

pur di non soffrire ancora

riempiti da negazione assurda

che c’uguaglia e c’appiattisce.

Cani sciolti …

si è soli nel branco

ed arrabbiati senza rassegnazione

nell’esser così braccati dentro un nome

che dimenticarlo è più facile

e… lo cambi il nome

nel disprezzo persino

diventato uomo…

 

  (1112)

One thought on “Un telegiornale…

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag