E’ per me…

La luna è proprio lì

di fonte a me…grande

tanto che…sembra

così vicina da poterla toccare.

E’ spettacolosa di lucente

che sembra finta

quasi raggiungibile…toccabile

mentre rischiara la notte

che pure le stelle indietreggiano

al suo cospetto regale.

Persino il canto d’uccelli

è desto…confuso

nel cantar di notte lunare

per l’entità del chiarore

che li desta dal sonno

e…cantano alla luna

il proprio amore di vita.

E’ per me emozione

ascoltar concerto così allegro

mentre il silenzio apre anima

mentre la luna desta dai sogni

mentre la festa del cielo è in me.

E’ per me l’affinare cosità

un tuffo d’energia iniziale

dentro un giorno nuovo…denso

esplorante le cose del cuore

nel mio viaggio attraverso

guidata da luce lunare faro

che inizia con me dentro sguardo

luccicoso d’amore e di grazie…

  (226)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag